I legni dopo la morbida lavorazione manuale vengono esposti all’antichizzazione degli agenti della natura: acqua, sole, vento, pioggia, sale, riprodotti sotto forma di trattamenti all’interno del nostro laboratorio. Il risultato sono le gamme di reazione sul tannino che danno un’ossidazione al legno che va dai toni chiari dei legni ossidati dall’acqua marina, ai grigi pioggia, fino all’intensità bruno scure dei legni antichi.

Essendo la pigmentazione ottenuta dal corpo del legno, tutti i nostri legni possono essere lavati con acqua e non solo non essere alternati, ma continuare l’effetto invecchiante migliorando le caratteristiche estetiche.

Le essenze profumate di cere sciolte nell’olio d’agrumi che penetrano e lucidano di luce naturale i nostri legni satinati a mano, aggiungono una finitura delicata alle superfici.

La scelta del materiale viene fatta dal pezzame prima dell’ingresso nel settore segheria, in base ai parametri dati dalla larghezza, lunghezza e da qualità oggettive quali l’omogeneità del “primo fusto” con minore presenza di nodatura.

La tipologia dei tronchi è esclusivamente di “Quercia e Noce”, di provenienza da insediamenti di montagna con caratteristiche tecniche di elevata durezza dovuta al processo di crescita lenta.

L’elevata artigianalità degli operatori e la qualità dell’intervento manuale nelle fasi di finitura caratterizzano da sempre le nostre produzioni, irrinunciabile fattore di emozionalità e bellezza.

Naturalmente la zona di produzione presenta un territorio estremamente fertile per la tradizione delle lavorazioni del legno perché ricco di foreste di impianto realizzate su di un territorio al 90% montagnoso.

Il trattamento del tronco prosegue con il taglio in spessori tecnici secondo le esigenze delle varie lavorazioni, il successivo accatastamento in piazzale, dove il materiale stagiona per circa 6 mesi, per arrivare all’essiccazione nei forni a controllo numerico e alle fasi di lavorazione che portano al prodotto finito.

L’unicità del prodotto è dovuta alla lavorazione manuale degli elementi, come la satinatura a chiusura poro e l’intervento sul tannino con reazioni naturali a più riprese su ogni singolo pezzo.

La tecnologia è in continua evoluzione portando la lavorazione a un livello di professionalità assoluta, nel rispetto dell’unicità di ogni singolo pezzo.

wood

Costruzione Versailles

wood

Etoile

wood

Costruzione Versailles

wood

Costruzione Versailles

wood

Caserta

wood

Chantilly Maxi

wood

La Rochelle

wood

Intarsio Barocco

wood

Chantilly Mini

wood

Spina Italiana

wood

Listone Luigi XVI

wood

Dama

wood

Nantes

wood

Spada

wood

Numidia

wood

Carlo X

wood

Fleury

wood

Intarsio Latino

wood

Paulina

wood

Rosone Intarsiato a mano

Scarica la Brochure